Oggi 2 ottobre mobilitazione firme Innocenzi nelle università e nelle scuole!

Mobilitazione straordinaria per raggiungere le 600 firme a un giorno dalla scadenza: giovedì 2 ottobre, nella tua università o nella tua scuola, raccogli anche tu le firme per candidare Giulia a Segretario dei Giovani del PD! Solo grazie alla mobilitazione di singoli individui, d’accordo con la battaglia di Innocenzi per la legalità e per l’apertura delle primarie stesse, è possibile raggiungere le 600 firme! Senza struttura e senza radicamento territoriale le difficoltà per la candidata radicale sono maggiori. Partecipa anche tu alla battaglia per una vera competizione elettorale, e insieme porteremo le battaglie di Luca Coscioni e di Piergiorgio Welby al centro del dibattito dei Giovani di Sinistra! Manda una mail a pergiuliasegetario@gmail.com, oppure chiama lo 06.68979286 e segnala il tuo tavolo!

Torino – Università, di fronte Palazzo Nuovo – raccolta firme, Michele Savino e Sergio Foa dalle 15.30 alle 17.00
Pavia – Università, zona ingegneria (Nave) – raccolta firme, Maddalena Crudeli (3391769753)                                                                                                                                       Ravenna – in città – Repubblicani Europei – Andrea Tarroni (tarromail@yahoo.it, 348.3131871)
Perugia – Università – Tavolo di raccolta firme, Antonio Di Bartolomeo (3282497314)
Pisa – Università di Pisa – Tavolo di raccolta firme, Luca Nicotra (lnicotra@gmail.com)
Oristano (Ca) – Liceo Classico De Castro – Tavolo di raccolta firme, Beniamino Annis (ben.annis@hotmail.it)
Roma – Università Tor Vergata – Tavolo di raccolta firme
Roma – Università Roma Tre, Facoltà di Scienze Politiche – Tavolo di raccolta firme, Valentina Leone (BlackHoleSun@fallasa.it)                                                                                                                            Roma – Università LUISS, Giurisprudenza e V.le Romania – Daniele Dalessandro e Giovanni Bastianelli (392.9602422)
Milano – via Festa del Perdono ( davanti la Statale ) – mercoledì, dalle 14:30 alle 16:30, Tavolo di raccolta firme;
Trieste – Largo Barriera – Tavolo raccolta firme.

Annunci

17 commenti»

  Gio wrote @

Che coincidenza! Fra un’ora circa sarò in facoltà, università calabrese, immagino vi farebbe comodo un appoggio da quaste parti… beh…
dimenticatevelo! RACITI SEGRETARIO!

  Jack wrote @

Ecco, questo è il male del Pd: le parole di uno come @Gio. Bene bravo, continuate a fare ripicche e andremo tutti a puttane.

  miche wrote @

a prescindere che tu sia per mio nonno, sua cognata o tua zia dal tuo comportamento pare che frequenti un asilo piuttosto che un’ università.

  Gio wrote @

Uh! Tornato mezz’ora fa, tavoli “Per Giulia Segretario” visti? Zero! Strano! Comunque, io sarei infantile? Rileggete le interviste della protetta di Cappato, ha esordito insultando i candidati alle primarie e nelle sue dichiarazioni a RR sostiene che chiunque non la dovesse sostenere non potrebbe considerarsi un “vero ggiovane democratico”. Questo si che è un atteggiamento maturo e costruttivo! Se fosse meno arrogante si potrebbe anche aiutarla, ma visto che ha deciso per lo scontro, venga lei a piazzarsi il tavolo, ammesso che sappia dove si trova la Calabria. Forse potrei spiegarglielo io, magari partendo da Las Vegas… patetica!

  Sconcertante wrote @

Vorrei sapere da questo puerile babbeo , come si è spesa la sg e Raciti per la il tuo paese , visto che lo consideri al pari di Masaniello che combatte i Borboni…sai come disse Totò no? Ma mi faccia il piacere!

  Gio wrote @

Babbei sarete tu, Cappato e la sua favorita.
Riguardo la SG, io ne ho fatto parte ed ho svolto attività nella mia città, naturalmente. Funziona così, in genere, ma mi rendo conto che per i sostenitori di un partito “senza struttura e senza radicamento territoriale” sia difficile da comprendere. Riguardo poi l’impegno degli uomini appartenenti ai partiti maggiori fondatori del PD, la mia terra è quella in cui è stato ammazzato Franco Fortugno (Margherita), tre anni fa, in occasione delle primarie dell’Unione, probabilmente la favoritissima di Cappato non ha la più pallida idea di chi sia, Fortugno, se glielo chiedessi si precipiterebbe su Wikipedia!
Sinceramente non riesco a comprendere per quale motivo si dovrebbe scegliere un’amichetta di Cappato di cui nessuno sa nulla e perdipiù iscritta ad un partito che, per ammissione della stessa signorina, non ha alcun radicamento territoriale. Chi li ha mai visti, i Radicali? Io certamente no!

  Sconcertante wrote @

Invece di continuare a scrivere palate di “mer.. ” vatti a leggere la lettera di Marco Gentili…diglielo a lui dell’amichette di Cappato etc…vagli a lodare la vecchia politica che segui…solo che ti do un consiglio .. può risponderti solo via email..perchè a 19 anni è malato di Sla e comunica con gli occhi..ed è qui insieme a noi per fare una nuova generazione democratica…credo che un democratica non possa esprimersi con la tua terminologia…e non vado a risponderti oltre perchè a quanto vedo il tuo astio ti annebbia completamente il cervello…meglio pensare alle cose serie!

  Sconcertante wrote @

Invece di continuare a scrivere palate di “mer.. ” vatti a leggere la lettera di Marco Gentili…diglielo a lui dell’amichette di Cappato etc…vagli a lodare la vecchia politica che segui…solo che ti do un consiglio .. può risponderti solo via email..perchè a 19 anni è malato di Sla e comunica con gli occhi..ed è qui insieme a noi per fare una nuova generazione democratica..credo che un democratico non possa esprimersi con la tua terminologia…e non vado a risponderti oltre perchè a quanto vedo il tuo astio ti annebbia completamente il cervello…meglio pensare alle cose serie!

  Gio wrote @

Se c’è qualcuno annebbiato qui sei evidentemente tu, rilassati.

“meglio pensare alle cose serie!”

Già, la “doppia tessera” e il “car-sharing”…

  ragazzo del pd wrote @

Il pd non è affatto un partito “democratico”, e neanche la giovanile: le candidature le stanno decidendo tutte dall’alto! Giulia è audace e fa bene a fare queste battaglie!
Poi diciamocela tutta: Raciti ha fatto morire la Sg, pensate possa far nascere i giovani democratici???
Forza giulia

  Domenico Barbaro wrote @

Giò, con calma.
i calabresi abbiamo già troppi problemi, mettersi a fare tifoseria non serve a nulla.
Io non vado tanto orgoglioso DI QUESTO Pd calabrese, con Nicola Adamo, Loiero e Bova trio delle meraviglie.
Un consiglio regionale che sembra San Vittore.
Ed una base del Pd che pare imbalsamata.

  Marco Gentili wrote @

Rispondo solo perché sono chiamato in causa.. anche perché non mi piace molto “parlare a vanvera” come fa il nostro amico Calabrese.

Eviti di esprimere dichiarazioni sulla nostra candidata… l’ abbiamo capito che sostiene Raciti.
Le faccio presente che la nostra ideologia democratica liberale tende a scatenare in voi sempre arroganza.. non riesco mai a capire perché!..

Forse le menti che avete sono ancora indottrinate nel vecchio pensiero.. il vero PD caro Giu, deve essere una forza di tra i vari partiti e mettersi in discussione per poi arrivare a un punto d’ incontro finale… certamente con la sua testa non si va in tal senso. ;-)!

Visto che è pratico nel leggersi Wikipedia, continui a leggere.. anche se le consiglio un buon libro di storia, Lei continui pure a fare il Rutelliano.

Rispondo a Sconcertante.. Ciao, ti volevo solo informare che ancora ho la forza e uso la tastiera.. e precisare che ho la SLA2, ovvero Sclerosi Laterale Amiotrofica Famigliare..

Ciao Ragazzi.. Forza Giulia!

Marco Gentili.
Candidato all’ Assembla Regionale.

  Gio wrote @

A provocare una qualche reazione non è la vostra ideologia, quale che sia, piuttosto gli insulti che la preferita di Cappato ha rivolto esordendo agli altri candidati e a coloro che li sostengono, il suo è un atteggiamento arrogante, se la vostra protetta vuole rispetto dovrebbe scusarsi, come minimo.

“Visto che è pratico nel leggersi Wikipedia, continui a leggere.. ”
Guardi che qua siete voi quelli che non hanno nient’altro che un blog e il “wiki-programma”. Ridicoli!

“Lei continui pure a fare il Rutelliano.”
Io non sono rutelliano, voi piuttosto cercate di essere qualcosa di più che un manipolo di insulsi replicanti di quel bollito di Pannella.

“Eviti di esprimere dichiarazioni sulla nostra candidata”
Ha ragione, non è utile sprecare tempo con voi. Comunque non vi preoccupare, anche questa volta il PD vi concederà un piatto di lenticchie e voi anche questa volta accetterete, seppur con qualche capriccetto, l’unica cosa che ormai possiate permettervi. Adieu.

  dorion55 wrote @

cool…
http://dorion55.blogspot.com

  Gaetano wrote @

io sono sconvolto da questa discussione.

Forza Giulia! Facciamo vedere quanto vale questo manipolo di insulsi replicanti!

  Gennaro RIZZO wrote @

Da quel che sembra -constato- il clima di questa prossima campagna elettorale non sarà dei migliori.
Spero ,però, che il senso di equilibrio ,alla fine, abbia la meglio sull’intelleranza.
Non credo che le questioni sollevate da Giulia siano irrilevanti , anzi lo sono, e faranno -di certo- bene all’intero Partito.
E non mi stupiscono -neppure- gli “attacchi diretti” alla candidata Radicale , di chi da una parte non tollera “la doppia tessera” e dall’altra non la sente vicina al proprio territorio.
Beh, credo che tutto questo rientri all’interno dell’ambito di discussione che un candidato a segretario politico nazionale -della più grande organizzazione giovanile italiana- debba affrontare, senza -però- lasciar spazio alle polemiche.
Se invece sono proprio le polemiche con tutta la portata mediatica che ne consegue a doversi conseguire, si sta facendo ,già,un buon lavoro.
Non dare l’opportunità a Giulia di candidarsi alle Primarie dei Giovani Democratici -a mio avviso- pone in dubbio l’essere stesso della reale “democraticità” dell’organizzazione, con tutto ciò che ne consegue .
Spero che Giulia -in ogni caso- faccia un buon risultato.

  lorenzogiusti wrote @

Dato che “possono partecipare alle elezioni tutti i cittadini che siano in sede democratici”,non vedo perchè giulia,nonostante sia democratica,non possa candidarsi a causa della doppia tessera,sarebbe assurdo!Un secondo motivo può essere l’idea secondo cui il movimento dovrebbe essere un istituzione autonoma rispetto al partito.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: