Innocenzi: Voto agli immigrati, disabili gravi e carcerati

“Perché non dare il diritto di voto ai giovani immigrati?” Questa l’ultima richiesta di Giulia Innocenzi, candidata radicale alla Segreteria delle primarie dei Giovani PD, che si è rivolta all’on. Andrea Orlando con una lettera aperta inviata ieri. “Mi rifaccio al progetto per il voto agli immigrati alle elezioni amministrative presentato da Walter Veltroni – scrive Innocenzi – nonché alle passate due primarie, che prevedevano il voto agli immigrati. Perché questo dietrofront?”. Sulla stessa scia, la candidata rilancia e propone di “garantire il voto ai disabili intrasportabili e ai minori e non rinchiusi in carcere”. A tal fine, “si potrebbe predisporre un sistema di voto on-line, certificato e garantito, che permetterebbe anche di far partecipare un maggiore numero di giovani”. Per lo svolgimento della campagna elettorale, invece, Innocenzi chiede al Partito Democratico di “garantire ai candidati di poter disporre in maniera eguale di un minimo adeguato di strumenti”, come televisioni e quotidiani del Partito e non, spazi web e confronto fra candidati sulle piazze delle principali città italiane. Facciamo “dell’avventura che stiamo vivendo – conclude la lettera – una grande occasione di rinascita della funzione della politica: lo strumento di partecipazione di tutti alla vita democratica”.

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: