Consegnate le prime 1478 firme e eliminata la clausola di coscienza!

“Abbiamo consegnato le prime 1478 firme ed entro la mezzanotte consegneremo tutte quelle che continuano ad arrivare per la mia candidatura”. Così Giulia Innocenzi, la candidata a Segretario dei Giovani del Partito Democratico, che con il primo pacchetto di firme, ha inoltre consegnato il suo documento politico d’intenti, visionabile sul suo blog. Innocenzi è stata inoltre informata dell’eliminazione della “clausola di coscienza” dal Manifesto Fondativo, che sarebbe avvenuta all’ultima riunione del Comitato Promotore Nazionale , al quale non era stata ammessa. “Nessuna pubblicità in merito Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Consegna firme oggi alle 16.30!

Alle ore 16.30, Giulia Innocenzi, coordinatrice degli Studenti Luca Coscioni, iscritta a Radicali Italiani, e candidata alla Segreteria dei Giovani Democratici, consegnerà alla sede del Partito Democratico in Via Sant’Andrea delle Fratte 16, le firme raccolte per la candidatura alle primarie per il Segretario dei Giovani del PD.

Superata quota 1000, ma persiste “clausola di coscienza”

“Abbiamo superato quota 1000 e continuano ad arrivare firme da tutta Italia, non posso che ringraziare tutti coloro che hanno creduto nella battaglia di legalità che ho portato avanti e che voglio continuare a fare!”. Così Giulia Innocenzi, coordinatrice degli Studenti Luca Coscioni, che oggi consegnerà le firme per presentare la sua candidatura per la Segreteria dei giovani del Partito Democratico. “Una vera mobilitazione dal basso, individuale, per le strade e nelle scuole. Ragazzi che hanno fatto centinaia di chilometri per portarmi le loro firme a mano, Marco Gentili – studente affetto da Sla – che da solo ne ha raccolte più di quaranta, e tante adesioni individuali, spontanee”. Persiste tuttavia la “clausola di coscienza”. “Confido che entro oggi vengano rese pubbliche le decisioni prese dal Tavolo Nazionale, se ce ne sono state. Altrimenti, si vedrà questa sera”.

Stiamo contando le firme: grazie a Tutti!

Dalla “base” è partito il conteggio delle firme… Ebbene, non posso che ringraziare tutti coloro che spontaneamente si sono mobilitati per la raccolta firme straordinaria! Ci scusiamo per i problemi che molti stanno riscontrando con l’invio via fax… L’unica alternativa è l’invio via mail tramite scanner, oppure attendere domattina perché si liberi la linea! Stiamo dando vita a un grande movimento libero, dal basso. Grazie.

Oggi alle 17 Giulia a Radio Luiss!

Alle 17 di oggi, giovedì 2 ottobre, Giulia Innocenzi sarà ospite di Radio Luiss, la radio web della sua università, in un confronto con Matteo Petrucci, il conduttore in studio. Ascolta l’intervista su www.radioluiss.it!

Voglio primarie con regole chiare. Veltroni? Non mi ha risposto

Intervista a Giulia de “L’Opinione”

Se decidono di chiamarle “primarie”, oltretutto “aperte”, io chiedo che vi siano regole certe. A parlare è Giulia Innocenzi, 24enne studentessa in scienze politiche all’università LUISS Guido Carli, coordinatrice degli studenti Luca Coscioni, candidata alle primarie per l’elezione dei segretario dei giovani dei Partito Democratico. Leggi il seguito di questo post »

Oggi 2 ottobre mobilitazione firme Innocenzi nelle università e nelle scuole!

Mobilitazione straordinaria per raggiungere le 600 firme a un giorno dalla scadenza: giovedì 2 ottobre, nella tua università o nella tua scuola, raccogli anche tu le firme per candidare Giulia a Segretario dei Giovani del PD! Solo grazie alla mobilitazione di singoli individui, d’accordo con la battaglia di Innocenzi per la legalità e per l’apertura delle primarie stesse, è possibile raggiungere le 600 firme! Senza struttura e senza radicamento territoriale le difficoltà per la candidata radicale sono maggiori. Partecipa anche tu alla battaglia per una vera competizione elettorale, e insieme porteremo le battaglie di Luca Coscioni e di Piergiorgio Welby al centro del dibattito dei Giovani di Sinistra! Manda una mail a pergiuliasegetario@gmail.com, oppure chiama lo 06.68979286 e segnala il tuo tavolo! Leggi il seguito di questo post »